Copricapo Parte II: The Mitre—Norris

La mitra è la seconda parte della serie in tre parti che parla di paramenti ecclesiastici che sono copricapi. Oggi torniamo indietro nel tempo ai giorni dei greci. Non erano un popolo ostentato nella progettazione dei loro vestiti. Ad esempio, indossavano due tipi di copricapo ed entrambi erano pensati per la praticità invece che per la moda. Le classi lavoratrici - soldati, marinai e artigiani - indossavano uno zucchetto chiamato pilos . Come suggerisce la parola calotta cranica, si trattava di un berretto aderente che modellava il cranio, avvolgendosi comodamente sui capelli. L'altro tipo era solo leggermente diverso. Il petasos, una variazione di una calotta cranica, ha una tesa e una cinghia. Ancora una volta questo era pratico perché teneva il sole lontano dagli occhi e rimaneva sulla testa quando era legato strettamente.

greco-che-indossa-il-pilos-norris 1

il-petasos-norris 2


1 Norris, Harbert. Greco che indossa il Pilos . 1950. Paramenti sacri : origine e sviluppo . New York: EP Dutton & CO. INC., 1950.

2 Norris, Harbert. I Petaso . 1950. Paramenti sacri : origine e sviluppo . New York: EP Dutton & CO. INC., 1950.


Oltre a cambiare il greco pilos in latino pileus , i romani usavano questo copricapo quotidianamente. Non è stato fatto nulla di straordinario per cambiare questa calotta cranica. Nell'VIII secolo dC il papa, essendo un uomo anziano, indossava il pileus per proteggersi la testa dal freddo poiché era il copricapo comune e lo era stato fin dai tempi dei Greci. C'è un'altra variazione greca che qui deve essere menzionata. All'inizio, un camelaucum era un pilos con l'aggiunta di paraorecchie. I guerrieri li indossavano in battaglia sotto i loro elmi e la nobiltà e la regalità li indossavano, ma fatti di materiale ricco e decorati con una fascia d'oro e gioielli. Nel corso dei secoli, il camelaucum è diventato sempre più l'oggetto a cui pensiamo quando vediamo una tipica corona come un cerchietto.

il camelaucum norris 3


3 Norris, Harbert. Il Camelaucum . 1950. Paramenti sacri : origine e sviluppo . New York: EP Dutton & CO. INC., 1950.


Nel X secolo, il camelaucum, quando indossato dai re, era una corona. Il camelaucum, detto anche frigium, iniziò ad essere utilizzato prima dai papi e poi dai membri più alti del clero solo per le processioni. Questo berretto di lino bianco cominciò ad avere una punta irrigidita come un elmo. Questo berretto di lino bianco - il frigium - era abbinato a una fascia d'oro - la mitra - che divenne il segno distintivo del papa, perché la combinazione era diversa da qualsiasi altro copricapo.

E nell'undicesimo secolo, il berretto combinato del papa divenne noto come mitra. La mitra è un berretto di lino bianco rinforzato con pergamena - nell'era moderna si può usare plastica sottile o cartone - e posto su una fascia di lino rigida. Questa fascia di lino è poi circondata d'oro e può esserci all'apice un cono d'oro. In questo secolo non solo questa speciale calotta ricevette un nome, ma entrò in pratica l'usanza del papa di conferire la mitra ai suoi vescovi prediletti. Nel XII secolo, la sommità arrotondata del cappuccio cominciò a calare al centro, a causa della legatura di una fascia d'oro che correva da davanti a dietro.

mitre-xii-secolo-norris 4


4 Norris, Harbert. Mitra, XII Secolo . 1950. Paramenti sacri : origine e sviluppo . New York: EP Dutton & CO. INC., 1950.


Fu anche nel XII secolo che tutti i vescovi iniziarono a indossare la mitra, che veniva ricevuta al momento dell'ordinazione episcopale. Un netto cambiamento avvenne nel XIII secolo. Le corna che si creavano ai lati del paramento ecclesiastico divennero davanti e dietro,

il-mitre-più-completamente-sviluppato-norris 5


5 Norris, Harbert. Il mitra più completamente sviluppato . 1950. Paramenti sacri : origine e sviluppo . New York: EP Dutton & CO. INC., 1950.


Questo fu l'inizio della mitra più tradizionale. Con il passare del secolo le mitre si fecero più ornate con la scelta dei tessuti e delle decorazioni. E le cime sono diventate più alte, il che significa che i lati sono diventati più ripidi. Durante il XIV secolo questo divenne un modello più pronunciato di paramenti ecclesiastici .

la-mitra-pretiosa-norris 6


6 Norris, Harbert. La Mitra Preziosa. 1950. Paramenti sacri : origine e sviluppo . New York: EP Dutton & CO. INC., 1950.


Di seguito abbiamo un esempio di mitra quattrocentesca. Questo è un esempio ragionevole, secondo Norris, perché è elegante ma proporzionato. 7 Questa mitra di seta blu è foderata di stoffa scarlatta. Ci sono ricami a triangolo, in cui sono collocate varie gemme. Sulle bande dorate più piccole sono posti ornamenti più piccoli. Crockets d'oro sono posti ad intervalli fino alla cima, che è coronata da una croce.

tavola-xvi-san-tommaso-di-canterbury-norris 8


7 Herbert Norris, Church Paraments : Their Origin & Development (New York: EP Dutton & CO. INC., 1950), 107.

8 Norris, Harbert. Tavola XVI San Tommaso di Canterbury. 1950. Paramenti sacri : origine e sviluppo . New York: EP Dutton & CO. INC., 1950.


Oggi diverse denominazioni indossano una mitra; è sorprendente quanti abbiano tradizioni storiche di utilizzo di questo paramento liturgico . Coloro che usano questo paramento ecclesiastico di solito costruiscono una mitra bianca, oro o rossa. Un ricamo tipicamente incredibile è lavorato sulla mitra stessa e sui due lembi, code che cadono dalla parte posteriore. Ci sono molte più informazioni sulla storia della mitra; per saperne di più, esplora il nono capitolo di Church Paraments : Their Origin & Development di Herbert Norris.

~Nihil Sine Deo~

Assicurati di visitare il nostro negozio online Ecclesiastical Sewing dove puoi acquistare tessuti liturgici , tessuti di lino per altari , modelli per la realizzazione di paramenti da chiesa, disegni di ricami a macchina liturgici , finiture e nozioni per paramenti da chiesa e molto altro ancora. Puoi anche trovarci su Ecclesiastical Sewing su Facebook , Twitter e Pinterest . Iscriviti alla nostra mailing list in fondo alla pagina sul nostro negozio online e ricevi una copia gratuita del nostro opuscolo per biancheria piccola come nostro modo di ringraziarti per averci seguito.

Bibliografia

"Paramenti episcopali". Diocesi episcopali del Texas . Consultato il 7 settembre 2016. http://www.epicenter.org/episcopal-vestments/ .

Norris, Harbert. Paramenti sacri: origine e sviluppo . New York: EP Dutton & CO. INC., 1950.

Salva


Archiviato in: Ricami e Paramenti Sacri , Paramenti Sacri , Cucito Ecclesiastico Tagged: Ricami e Paramenti Sacri , Paramenti Sacri , Libri sui Paramenti Sacri , Paramenti Sacri: Origine e Sviluppo , Cucito Ecclesiastico , Paramenti liturgici , Mitra

0 commenti

Scrivi un commento

I commenti sono moderati