Lista di controllo della sacrestia: 10 cose da rivedere per l'autunno

lista di controllo della corporazione dell'altare Cucito ecclesiastico Biancheria per paramenti sacri

Poiché molti parrocchiani tornano alle loro chiese domestiche dopo i mesi estivi di viaggi e attività, l'autunno è un momento perfetto per controllare le condizioni dei paramenti, delle tovaglie dell'altare, dei paramenti dell'altare e degli stendardi usati durante il culto. La cura e la custodia della Casa del Signore e degli oggetti usati per il culto dovrebbero essere curati regolarmente. Tuttavia, per molte chiese, prendersi cura di tutto ciò che riguarda il tessile è un compito impegnativo. Quindi, per aiutare le chiese in questo compito, qui troverai un elenco di elementi che dovrebbero essere rivisti.

  1. Controlla tutte le tovaglie dell'altare. Il fairline deve essere controllato per assicurarsi che non vi siano macchie, segni di terra, cera, buchi o qualsiasi altra cosa che possa comprometterne la bellezza. Gli orli devono essere controllati per assicurarsi che le cuciture siano ancora intatte. I ricami devono essere controllati per eventuali fili sciolti.
  2. Controlla l'inventario della piccola biancheria come drappi, purificatori, corporali e asciugamani da lavabo. Se i cassetti sembrano un po' scarsi, invita i membri della gilda dell'altare a restituire gli oggetti che sono stati portati a casa per il lavaggio.
  3. Metti in ordine lo spazio per eventuali tovaglie per l'altare non attualmente in uso.
  4. Controlla l'inventario di cose come asciugamani per il battesimo , candele e certificati di battesimo per assicurarti che quegli articoli siano a portata di mano per eventuali battesimi. tessuto di lino d'altare lini purificatori Cucito ecclesiastico
  5. Controlla i paramenti dell'altare attualmente in uso: sono in buone condizioni? Hanno bisogno di pressature, pulizia delle macchie, hanno bisogno di qualche rammendo? La frangia è integra o necessita di riparazione o sostituzione?
  6. La tua chiesa utilizza servitori come accoliti o altri servitori che indossano abiti per le processioni? Qualcuno di quegli abiti ha bisogno di essere lavato e stirato?
  7. Il camice, la cotta o la tonaca del pastore ha bisogno di essere lavato, stirato o rammendato? Ha bisogno di aiuto per apportare modifiche a questi paramenti, con maniche o orli troppo corti o lunghi? C'è qualcosa da prendere o far uscire? Pastori e sacerdoti spesso odiano chiedere aiuto con questo tipo di modifiche, quindi una domanda sottile ma gentile può aprire la porta a qualsiasi assistenza offerta.
  8. Le stole, le pianete o altri paramenti del parroco o dei sacerdoti sono in buono stato o qualcuno di questi ha bisogno di essere riparato? Ci sono nappe di frangia che devono essere riparate? Un paramento usato poco ha bisogno di essere stirato? Hanno un deposito e appendiabiti adeguati?
  9. Qualcuno dei banner richiede attenzione? Ci sono frange larghe o orli che devono essere rammendati? C'è qualcosa da premere?
  10. Qualcuno degli oggetti di cui sopra sembra essere al di là del punto di essere utile nella casa del Signore? È necessario pianificare la sostituzione e l'aggiornamento degli articoli?

L'ultimo punto è un argomento delicato. Ha a che fare con i nostri processi mentali quando si tratta della Casa del Signore. Spesso siamo compiacenti quando si tratta di arredi utilizzati in chiesa. Oggetti come i paramenti dell'altare potrebbero essere stati in uso per tutto il tempo che qualcuno nella chiesa può ricordare. Le chiese usano le cose perché ci sono. I tessuti possono essere consumati, i colori sbiaditi o i disegni possono essere obsoleti da tempo. Eppure non prenderemmo mai in considerazione l'idea di avere oggetti in tale stato all'interno delle nostre case senza elaborare un piano per la sostituzione. Ma per la chiesa, il processo di pensiero è che va bene continuare a usare questi oggetti.

Ogni volta che qualcuno fa un commento sullo stato pietoso degli arredi della chiesa, l'impostazione predefinita però è: “La nostra chiesa è piccola. Non abbiamo un budget per sostituire questi articoli”. Sì, ci sono molte chiese, grandi e piccole, con budget limitati. Ma la sfida qui è il processo di pensiero e inizia ricordando che stiamo parlando della Casa del Signore.

Capisco i bilanci della chiesa e provengo da una congregazione relativamente piccola con una presenza media di 70-80 persone la domenica. Eppure le chiese vengono prese dal pensiero: "Non abbiamo soldi". I pastori lo sanno fin troppo bene. Quelle grida si lamentano in tutti i santuari come una pietra d'inciampo per molti progetti necessari nella vita delle chiese.

Ma perché dovrebbe essere così? Forse è tutto nel modo in cui guardiamo le cose. Piuttosto che vedere l'impossibilità di una cosa, pensa e concentrati sulle possibilità. Cosa possiamo fare? Cosa si può fare? Inizia con la preghiera, leggi la parola di Dio e parla con il tuo pastore. Guarda gli esempi che ci vengono presentati nelle pagine delle Scritture. Le possibilità sono infinite una volta che iniziamo a concentrarci e ad agire su di esse. Forse è semplice come una parolina: Decima. Questo non è solo dare, ma una vera e propria decima come accadde con la costruzione del Tempio di Salomone. Le persone sono riluttanti a farsi avanti. Eppure basta una sola persona di visione per vedere un bisogno e per motivare gli altri a vedere le possibilità.

Piviale cappa tessuti liturgici abbigliamento sacerdotale paramenti sacri Cucito Ecclesiastico

Ci sono sempre membri all'interno di una chiesa che sono felici di aiutare, donando il loro tempo e talenti o offrendo aiuto finanziario. Il punto è concentrarsi su ciò che può essere fatto, anche se è qualcosa di piccolo, e farlo accadere. Una cosa può portare a un'altra e presto le mentalità possono essere cambiate man mano che le persone vedono l'impossibile prendere vita un passo alla volta. La fede e il credo possono rendere possibile adorare magnificamente.

Solì ​​Deo Gloria

Si prega di visitare il nostro sito Web all'indirizzo Ecclesiastical Sewing.com per saperne di più sulla nostra linea completa di tessuti religiosi, rifiniture, modelli e paramenti sacri.

0 commenti

Scrivi un commento

I commenti sono moderati