Striscioni della missione di Sant'Ignazio

Gli stendardi della chiesa sono disponibili in molte forme, dimensioni, colori e disegni. In passato, gli stendardi delle chiese erano resi in dettagliati ed elaborati ricami ecclesiastici come il Great Processional Banner a York Minster, che li rende opere d' arte in sé. il ricamo a mano sugli striscioni era abbastanza comune. Gli stendardi ecclesiastici ricevevano la stessa cura e attenzione dei paliotti d'altare e dei paramenti sacri come stole, piviali e casule. Nel libro Church Embroidery and Church Vestments di Lucy Vaughn Hayden Mackrille, discute il lavoro di ricamo a mano svolto su diversi grandi stendardi della chiesa per la cattedrale di Washington.

Lo stendardo discusso dalla signorina Mackrille nell'immagine sopra è un grande stendardo, largo 27 pollici e lungo 36 pollici, e ogni membro della Washington Cathedral Altar Guild ha avuto un ruolo nella sua realizzazione.

Si ottiene una comprensione del lavoro coinvolto nella creazione di questi stendardi della Chiesa leggendo la descrizione del processo di Miss Mackrille:

“Tutto intorno al bordo di questo c'è un bordo ricamato della spina di Glastonbury. Il verso scelto per lo stendardo è tratto da San Marco, 11:17, che esprime lo scopo e l'aspirazione della Cattedrale. Le lettere maiuscole sono ornate e miniate da innumerevoli volute in filo d'oro, con molti gioielli; e gli spazi tra le parole e su ciascun lato di esse sono riempiti con molti bei pezzi di lavoro d'oro e foglie e volute ricamate. Il pannello centrale è incorniciato in pesante seta grosgrain color crema, ornato da un bordo rosso. La lettera "W" in basso nell'angolo, incastonata in uno scudo, è per Washington. Amore e devozione sono stati riversati nella realizzazione di questo stendardo.

Il rovescio è di seta grosgrain scarlatto su cui è incastonata una grande croce di Gerusalemme in panno bianco, al centro della quale si trovano le chiavi di San Pietro. e la spada di San Paolo……. " (Mackrille, 1939, p. 78)

Il ricamo è un supporto perfetto per l'uso su striscioni, un vero lavoro d'amore, a condizione che ci siano abili ricamatrici disponibili per il lavoro richiesto. Ma purtroppo, ci sono stati momenti in cui questo livello di devozione potrebbe non essere stato possibile per uno striscione. Quando il ricamo non era un'opzione, a volte gli stendardi venivano dipinti a mano come questi stendardi situati nel Centro delle Orsoline. Gli striscioni trovati al Centro delle Orsoline la scorsa estate sono stati una sorpresa! Sono stati trovati in uno studio di artisti di tutti i posti.

Gli striscioni dipinti di solito sono una sorpresa quando li incontro. Sono così inaspettati. E ora, ancora una volta, quest'estate, in una piccola chiesa, affiorano di nuovo striscioni dipinti.

Questo è uno dei tre striscioni esposti alla Missione di Sant'Ignazio . Questa immagine dipinta a mano mostra Cristo con il simbolo del Sacro Cuore. Gli occhi di Cristo colpiscono su questo stendardo dipinto. Sembrano avere una disposizione gentile e sono così indulgenti. La vernice è pesante e, con l'età e l'uso, è screpolata e consumata.

Vedendo lo striscione, abbondano le domande: chi ha dipinto lo striscione? È stato ordinato da una casa di paramenti; qualcuno ha dipinto il tessuto e qualcun altro ha finito di realizzare lo striscione? Qualcuno della missione potrebbe aver dipinto lo stendardo? Era il cuoco? Purtroppo, non sono stati trovati indizi per svelare il mistero. Il nostro tempo in chiesa è stato molto limitato e, con il caldo in chiesa, non abbiamo avuto il tempo di studiare il dipinto sullo stendardo o di notare se corrispondeva allo stile dei dipinti murali di frate Joseph Carignano. Ci si può solo chiedere. Se un cuoco inesperto dipingesse i bellissimi murales, sarebbe certamente abbastanza coraggioso da provare a dipingere uno stendardo della chiesa. Forse in un altro viaggio…. possiamo dare un'occhiata più da vicino.

La pittura non è stata l'unica sorpresa da notare sullo stendardo di Sant'Ignazio. C'erano alcune sorprese aggiuntive che aspettavano di essere scoperte. A un esame più attento, gli striscioni hanno rivelato tecniche più inaspettate. Oltre al dipinto, questo stendardo ha un tocco di ricamo in oro.

Sul bordo superiore dello stendardo sono presenti quattro grappoli d'uva e una croce lavorata in oro. I bordi dello stendardo sono rifiniti con rifiniture in gallone d'oro e la frangia in lingotti d'oro rifinisce i bordi smerlati sul fondo dello stendardo. I lingotti d'oro, sebbene spesso visibili sui paramenti all'inizio del secolo scorso, dovevano essere costosi ai suoi tempi. Il prezzo dei lingotti d'oro oggi rende l'assetto quasi intoccabile.

È difficile sapere se questo banner sia ancora in uso oggi. Ma dal momento che si trovava sul retro della chiesa, e fuori per essere esposto, si deve supporre che sia ancora in uso.

Gli stendardi hanno una lunga tradizione di utilizzo all'interno della chiesa. Spesso erano realizzati con gli stessi materiali di altri paramenti e paramenti all'interno della chiesa, essendo realizzati con lo stesso livello di cura e devozione. Forse le chiese oggi potrebbero prendere una lezione dal passato quando considerano la creazione di nuovi stendardi. Sebbene gli stendardi non debbano essere ricamati a mano, dovrebbero essere realizzati con lo stesso livello di devozione e cura che viene data ad altri oggetti utilizzati all'interno della chiesa.

Sol Dei Gloria

Assicurati di visitare il nostro negozio online Ecclesiastical Sewing dove puoi acquistare tessuti liturgici , tessuti di lino per altari , modelli per la realizzazione di paramenti da chiesa, disegni di ricami a macchina liturgici , finiture e nozioni per paramenti da chiesa e molto altro ancora. Puoi anche trovarci su Ecclesiastical Sewing su Facebook , Twitter e Pinterest . Iscriviti alla nostra mailing list in fondo alla pagina sul nostro negozio online e ricevi una copia gratuita del nostro opuscolo per biancheria piccola come nostro modo di ringraziarti per averci seguito.

Riferimenti:

Mackrille, L. (1939) Ricamo della chiesa e paramenti sacri. Baltimora: The Monumental Printing Company


Filed under: Ricamo Chiesa e Paramenti Sacri , paramenti sacri , Cucito Ecclesiastico , Lucy Vaughn Hayden Mackrille , Missione Sant'Ignazio Tagged: Fratello Joseph Carignano , stendardi , ricami sacri , Ricamo Chiesa e Paramenti Sacri , Paramenti Sacri , Cucito Ecclesiastico , Lucy Vaughn Hayden Mackrille , Missione Sant'Ignazio

0 commenti

Scrivi un commento

I commenti sono moderati