Collezione Evangelista di ricami per paramenti sacri

Adoro i ricami vintage, guardarli e ammirare i ricami fatti a mano con punti di seta e fili d'oro. Adoro anche ricercare e cercare ricami vintage. È così che è nato il cucito ecclesiastico .

A volte, una collezione di ricami vintage cattura la mia immaginazione e non la lascia andare. È come se il set stesse aspettando – mendicando – un'occasione da riportare in vita per farne godere una nuova generazione, per una nuova generazione da usare in adorazione, da usare come mezzo per riempire gli occhi e la mente di bellezza.

Tale è stato il caso della più recente collezione di paramenti sacri di Ecclesiastical Sewing che abbiamo chiamato “ Gli Evangelisti. "

La Collezione Evangelista che originariamente chiamavamo "I Vangeli" proviene da un libro d'epoca nella mia biblioteca che risale alla fine del 1800. C'è una cosa insolita nel set, però. Aveva solo due dei Quattro Evangelisti come parte del progetto. Mancavano due degli Evangelisti!

Sapevo che se questa collezione avesse mai rivisto la luce del giorno, i design mancanti avrebbero dovuto essere ricreati e che non sarebbe stato un compito da poco realizzarlo. Ci vorrebbe l'abilità di un artista per catturare l'aspetto e l'atmosfera del set originale e il talento oltre misura per creare i pezzi mancanti in modo che si guardi ancora una volta come l'intero set originale deve aver guardato indietro nel tempo.

In Ecclesiastical Sewing, abbiamo avuto la fortuna di lavorare con diversi artisti di talento fin dall'inizio. Eppure c'era solo una persona a cui mi sentivo a mio agio ad affidare questo progetto. Avevo preso la decisione e ora era una questione di tempismo: aspettare e chiedermi se l'artista avrebbe preso in considerazione l'impresa.

Quando mi sono avvicinato per la prima volta a Edward Riojas per "The Gospel Project", gli ho fornito lo sfondo dei progetti e quale fosse la mia visione per i pezzi mancanti. Di solito non devo inserire troppi dettagli. Edward ha il talento e la capacità di afferrare un'idea, vedere cosa è necessario e di solito mi restituisce un concetto prima che io abbia un momento per riprendere fiato. Quando un progetto si basa su qualcosa di solido, bello e saldamente radicato nel Vangelo e nella nostra fede, Edward non esita mai ad accettare una sfida.

Eppure questo progetto era unico. Si stava ramificando in una nuova area per entrambi. Questo set ha un aspetto storico che deve essere catturato e interpretato correttamente con i nuovi design. Non ci può essere nulla nelle nuove immagini che creerebbe l'impressione che fossero interpretazioni moderne aggiunte a un set vintage.

I disegni concettuali sono tornati da Edward in quelle che sembravano essere poche ore. Sapevo allora che eravamo su qualcosa con quella prima serie di disegni al tratto. Erano buoni, sembravano quasi come se mancassero le pagine del libro originale. Guardando i disegni con occhio critico, abbiamo deciso che erano necessarie alcune modifiche per creare coerenza tra i progetti. Questi cambiamenti sono stati discussi e sono stati imminenti altri disegni. SÌ! Il secondo giro di immagini sembrava possibilità reali. E ora, alla prossima sfida. Era giunto il momento di aggiungere colore e dare vita ai disegni. Il colore è una fase molto importante nel processo di progettazione. È ciò che determina il modo in cui la macchina cucirà e quali punti sono necessari per creare un look e aggiungere consistenza a un disegno.

L'aggiunta di colore è il punto in cui un disegno mi viene tolto dalle mani. È qui che l'occhio artistico, lo stile e il talento di Edward prendono il sopravvento. È un momento di attesa e anticipazione da parte mia. Per fortuna di solito ci sono mille altre cose in lizza per il mio tempo durante il processo di attesa e ne vengo completamente assorbito, il che mi distrae da ciò che potrebbe arrivare nella prossima email.

Quando arriva un'e-mail con i progetti finali, c'è sempre un senso di attesa ed eccitazione. È il momento in cui i disegni prendono vita! C'è colore, linea, trama, dettaglio, flusso, movimento, profondità, ricchezza: è tutto lì nel design finale. Spesso ci vogliono alcuni giorni o addirittura settimane prima che una nuova collezione di design affondi.

E finalmente inizia la parte più difficile del mio compito. L'opera d'arte finale deve essere interpretata in punti. Le idee, i pensieri, le emozioni, le trame, i colori e la vita del design devono essere compresi e interpretati dal digitalizzatore in modo da poter ottenere il risultato desiderato.

È stata una ripida curva di apprendimento sia per il digitalizzatore che per me. Il compito abituale del digitalizzatore è quello di creare un logo aziendale o un tipo simile di immagine nel minor tempo possibile, utilizzando una tavolozza limitata di punti. Non così con i nostri progetti. Richiedono dettagli precisi. Il posizionamento, l'accuratezza e il posizionamento dei punti devono essere precisi. Alcuni disegni hanno qualche migliaio di punti e da 3 a 5 colori. Altri disegni hanno 30 o più cambi di colore e centinaia di migliaia di punti. Diversi disegni richiedono da 8 a 12 ore di tempo macchina per una cucitura. Non c'è spazio per errori o problemi in queste enormi imprese. Come per tutte le cose, ci è voluto molto tempo per favorire il rapporto con il mio digitalizzatore e ha dato i suoi frutti. Comprende il livello di lavoro che stiamo svolgendo e continua a eccellere con la qualità dei progetti che produce per noi.

Siamo lieti e onorati di avere così tante persone che ci aiutano a dare vita a "I Vangeli" che ora sono stati ribattezzati " The Evangelist Collection ". Grazie a Edward Riojas, Travis che fa accadere la magia con la macchina, il nostro digitalizzatore, le nostre sarte Stacy, Ellie, Karla, Rebecca e a quei pochi speciali che si sono innamorati della collezione prima che fosse iniziata: Jim e Kevin. Vi ringraziamo tutti per il vostro sostegno e dedizione nella nostra missione e vita insieme mentre serviamo il nostro Signore e Salvatore in questa chiamata.

Stole per sacerdoti, stole per sacerdoti, stole per pastori

E ora un'ultima domanda: quali dei due progetti erano originali e quali sono stati ricreati da Edward? Puoi dire? Dite la vostra!

Solì ​​Deo Gloria

Si prega di visitare il nostro sito Web all'indirizzo www.ecclesiasticalsewing.com per vedere la nostra linea completa di tessuti liturgici e paramenti sacri. Puoi anche contattarci attraverso la pagina web online per richiedere informazioni su ordini o paramenti personalizzati.

0 commenti

Scrivi un commento

I commenti sono moderati